Rosenberger OSI News
Indietro

Rosenberger OSI installa un'infrastruttura di cablaggio di alta qualità per il più grande nodo Internet italiano

SMAP-G2 HDP 1U e 2U

Il Milan Internet Exchange beneficia di componenti ottimali per la massima affidabilità e prestazioni

Augsburg/Milano, 10 luglio 2018 - Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure (Rosenberger OSI), produttore europeo di infrastrutture innovative di cablaggio in fibra ottica, è stato scelto dal Milan Internet Exchange (MIX) come riferimento per la nuova infrastruttura di cablaggio ed è riuscito a raggiungere in breve tempo alcuni obiettivi fondamentali: complessità di interconnessione ridotta, aumento della scalabilità, costi contenuti e migliore qualità.

MIX è il più importante Internet Exchange in Italia e tra i leader europei in termini di traffico dati; è il punto di interconnessione in cui gli operatori Internet (ISP, operatori, provider di contenuti e hosting) si connettono per un efficiente scambio di traffico di dati.

Elevata affidabilità e ridondanza

MIX ha la tecnologia necessaria per garantire i massimi livelli di affidabilità e disponibilità della rete e dei servizi. MIX garantisce sicurezza e ridondanza ai dispositivi degli operatori ospitati nei suoi data center. Una struttura con questo scopo deve mantenere la massima qualità e una tecnologia all'avanguardia e deve disporre dei provider più affidabili in termini di velocità di installazione, manutenzione e assistenza.

Soluzioni in fibra ottica di alta qualità e cavi in rame

Nei primi mesi del 2017, MIX ha scelto Rosenberger OSI come partner più adatto a soddisfare le sue esigenze di creazione e manutenzione di un sistema omogeneo e performante. La soluzione tecnica adottata ha previsto l'adozione di pannelli di distribuzione con moduli SMAP-G2 HD, cavi trunk in fibra ottica monomodali con connettori MTP® - MTP® e cavi trunk con connettori LC-LC. Sono stati utilizzati anche pannelli in rame preassemblati in CAT7 con prese schermate CAT6A.

Alta densità e scalabilità

La scelta di adottare la soluzione dell'azienda tedesca con una densità del canale superiore del 50% rispetto ai sistemi tradizionali su larga scala è stata anche suggerita dallo spazio fisico disponibile, un fattore importante per un data center. Anche la scalabilità ha giocato un ruolo importante nella scelta della soluzione. La possibilità di integrare fibra e rame nella stessa piattaforma facilita e ottimizza l'intero sistema.

Le soluzioni OSI riducono i costi operativi

"L'implementazione delle soluzioni Rosenberger OSI nei Data Center MIX rappresenta un investimento per il futuro in un'infrastruttura di rete in grado di tenere il passo con il ritmo delle nuove tecnologie e la crescita del traffico e delle interconnessioni. Inoltre garantisce una sostanziale riduzione dei costi operativi grazie all'ottimizzazione degli spazi ", spiega Paolo Parabelli, Sales Manager Italia.