Cablaggio strutturato di edifici

Collegamento di rete flessibile e a norma

Cablaggio strutturato classico con cavi dati preassemblati

Design di cablaggio ideato da esperti, flessibilità operativa, modularità e installazione semplice e rapida con garanzia degli aspetti di performance: questi sono i nostri sistemi di cablaggio PreCONNECT® performanti, passanti e coordinati per il cablaggio strutturato di edifici secondo la norma DIN EN 50173. Tecnologie di trasmissione in rame e a fibra ottica sono combinate in un concetto di cablaggio ottimale – semplice, flessibile, con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Il preassemblaggio a una o a entrambe le estremità dei sistemi di cablaggio LAN consente un risparmio di tempo in cantiere fino al 15%.

Cablaggio strutturato classico con maggiore flessibilità

Desiderate maggior flessibilità nell’organizzazione degli spazi delle postazioni di lavoro? PreCONNECT® flexNET soddisfa perfettamente i requisiti dei processi di lavoro sempre più dinamici negli uffici, nella produzione e nella gestione degli edifici. L’espansione e la ristrutturazione possono essere effettuate senza interrompere il lavoro in corso.

La soluzione adatta - in base alle necessità e ai requisiti di rete per il vostro edificio.


Cablaggio strutturato di edifici con maggior flessibilità nell’organizzazione degli spazi delle postazioni di lavoro

PreCONNECT® flexNET

La maggiore flessibilità si ottiene interponendo un punto di consolidamento (Consolidation Point) passivo in rame nel settore terziario. Il grande vantaggio: si può accedere facilmente alle nuove connessioni degli utenti finali tramite un punto di consolidamento, potendo quindi spostare le postazioni di lavoro esistenti. L’espansione e la ristrutturazione possono essere effettuate senza interrompere le attività in corso. Avete domande sulla progettazione, sull’installazione o sulla manutenzione del cablaggio di edifici? Saremo lieti di aiutarvi. Contattaci

Cablaggio strutturato di edifici dagli oneri amministrativi ridotti

PreCONNECT® isoNET

Il fulcro innovativo della soluzione consiste nella tecnologia avveniristica a fibra ottica, poiché questa presenta «capacità di trasmissione praticamente illimitate». La fibra ottica è tuttavia solo uno dei componenti di PreCONNECT isoNET®. La tecnologia in rame continua a essere una parte essenziale del cablaggio di edifici.
Oltre al risparmio di tempo dovuto ai cavi dati preassemblati, un ulteriore vantaggio della soluzione di rete standard è il minimo onere amministrativo, associato alla centralizzazione dei componenti attivi nei rack di piano.
  


I vantaggi di una soluzione di cablaggio preassemblata

Cavi preassemblati e PerCONNECT® ed il personale ben formato apportano efficacia in cantiere. La lunghezza del cavo è già stabilita durante la fase di progettazione preliminare, eliminando così gli sfridi e gli sprechi di cavi in cantiere nonché inutili misurazioni. I cavi devono essere solo posati e collegati in loco. Per il vostro cablaggio degli edifici affidatevi a una soluzione ottimizzata che rispetta i criteri della norma EN 50173.

Sistemi di cablaggio LAN PreCONNECT® vs. classico cablaggio strutturato

Classico cablaggio strutturato

  • Risparmio di tempo nella posa in
    loco 0%
  • Risparmio di tempo nella misurazione in
    loco 0%
  • Riduzione del cablaggio in rame terziario e del carico d’incendio grazie all’impiego di cavi a fibra ottica 0%
  • Riduzione dei costi grazie alla riduzione dell’infrastruttura di posa dei cavi 0%

PreCONNECT® isoNET

  • Risparmio di tempo nella posa in loco fino al 5%
  • Risparmio di tempo nella misurazione in loco fino al 5%
  • Riduzione del cablaggio in rame terziario e del carico d’incendio grazie all’impiego di cavi a fibra ottica 0%
  • Riduzione dei costi grazie alla riduzione dell’infrastruttura di posa dei cavi 0%

alla pagina del prodotto

PreCONNECT® flexNET

  • Risparmio di tempo nella posa in loco fino al 15%
  • Risparmio di tempo nella misurazione in loco fino al 5%
  • Riduzione del cablaggio in rame terziario e del carico d’incendio grazie all’impiego di cavi a fibra ottica fino al 5%
  • Riduzione dei costi grazie alla riduzione dell’infrastruttura di posa dei cavi 5%

alla pagina del prodotto


Rosenberger OSI - Il vostro partner competente per il cablaggio LAN

Da noi non comprate soltanto un sistema di cablaggio. Su richiesta vi offriamo inoltre assistenza dalla progettazione della vostra rete, passando dal coordinamento del progetto fino all’installazione in loco. Analizziamo infrastrutture degli edifici mature e creiamo concetti di rivitalizzazione. Avete domande sulla nostra offerta per il cablaggio LAN? Saremo lieti di aiutarvi. Contattaci

News & Media

Blog

Building cabling: What is important when choosing a network solution?

Important factors for choosing the right network solution
Increasing data rates: High scalability as A & O
Power over Ethernet: innovative network solution…

Saperne di più
Comunicati Stampa

Moderna rete di dati & alta velocità per le aule

Specialista del cablaggio sostiene "DigitalPakt Schule". PreCONNECT® smartNET porta Internet ad alta velocità in classe.

Saperne di più
Comunicati Stampa

Progetto di cablaggio per la città di Wuppertal

Due nuove sale server dotate di un sistema di cablaggio moderno: trunk LC e alloggiamenti
rack SMAP-G2 da 19 pollici.

Saperne di più

Altre domande?

Qui trovate le risposte alle domande sul cablaggio strutturato.

Cosa significa cablaggio strutturato?

Il cablaggio strutturato è un concetto che consente un precablaggio utilizzabile in modo universale, indipendente dal servizio, idoneo al supporto di applicazioni di rete basate su tecnologie dell'informazione e della comunicazione tra gli edifici. Questo significa che il tipo di cavo e la struttura utilizzata garantiscono l'utilizzo di tutti i protocolli conosciuti, l'adozione di tutte le tecnologie (Ethernet, Fast Ethernet, Gigabit Ethernet, Token Ring, FDDI, ATM) e l'uso di svariati servizi (ISDN, SNA). Ciò consente di evitare errori di installazione ed espansioni costose e facilita l'installazione dei nuovi componenti di rete. Il cablaggio strutturato è suddiviso in cablaggio primario, secondario e terziario.

Cos'è importante in un cablaggio per edifici strutturato?

In linea di principio la struttura di un cablaggio valida in generale è determinata dalle norme corrispondenti. L'ampliamento delle norme lo rende tuttavia poco flessibile. La sfida consiste dunque nel tenere conto, in una progettazione il più lungimirante possibile, dei collegamenti dei terminali necessari in futuro poiché, a causa della sua architettura, un'installazione successiva all'interno di un cablaggio strutturato in modo classico comporta solitamente dei costi molto elevati – di regola 2-3 volte più alti rispetto all'installazione iniziale. Proprio qui sorge di solito il problema, perché i requisiti per l'infrastruttura di cablaggio cambiano spesso a causa di mutamenti degli spazi o di ristrutturazioni. Una progettazione “impermeabile” per il futuro che tenga conto di numerose eventualità è certamente possibile, ma i costi totali di progetto (Capex) aumentano enormemente.

Cosa si intende con cablaggio primario o cablaggio di campus?

Il cablaggio primario è il collegamento tra gli edifici di una sede e viene chiamato anche cablaggio di campus. Si estende dal distributore di campus ai distributori degli edifici ad esso collegati. Nel cablaggio primario sono spesso necessari cavi molto lunghi, con una lunghezza di diverse centinaia di metri. I cavi a fibra ottica sono particolarmente adatti per il cablaggio tra edifici in virtù della loro bassa attenuazione a fronte di un'elevata velocità di trasmissione dei dati. L'insensibilità elettromagnetica è inoltre un ulteriore vantaggio dei cavi in fibra ottica, che forniscono anche l'isolamento galvanico degli edifici.

Cosa si intende con cablaggio secondario o cablaggio di piano?

Il cablaggio secondario si estende dal distributore dell'edificio ai distributori a valle ad esso collegati, spesso chiamati distributori di piano. Anche in questo caso sono spesso necessari cavi lunghi più di 100 metri, il che esclude l'impiego di cavi in rame. Inoltre, anche in questo caso i cavi a fibra ottica consentono un isolamento galvanico di singoli piani o di singole sezioni dell'edificio per quanto riguarda il cablaggio dei data center.

Cosa si intende con cablaggio terziario o cablaggio di piano?

Il settore terziario prevede il cablaggio dai distributori di piano fino alle scatole di derivazione e quindi viene spesso definito come cablaggio di piano (orizzontale). Nel cablaggio strutturato classico, il distributore di piano è collegato alle scatole di derivazione dei terminali con una configurazione a stella. Le distanze tra il distributore e le scatole di derivazione sono definite nello standard di cablaggio in max. 90 m, più 2 x 5 m. Per questa distanza relativamente breve, come doppini sono previsti dei cavi in rame.

Quali sono i vantaggi del preassemblaggio rispetto a una soluzione di giunzione?

In linea di massima i costi sono simili, perché anche l'impiego dei materiali è lo stesso, ma il bene “manodopera” in loco è sempre più raro e costoso. Il grande vantaggio dei cavi preassemblati è la loro installazione facile e veloce. Il tempo così risparmiato permette di realizzare un progetto impiegando meno personale o di realizzare più progetti con lo stesso numero di persone. Inoltre i cavi preassemblati sono già misurati in fabbrica. Le soluzioni di giunzione o le installazioni in loco devono al contrario ancora essere verificate metrologicamente prima del collaudo, comportando un aggiuntivo dispendio di tempo. Come ultima opera nella catena di esecuzione, il settore della “tecnologia informatica” è spesso condizionato da tempi molto stretti. L'utilizzo di cavi preassemblati consente di risparmiare tempo nel progetto e aiuta eventualmente a recuperare anche il tempo perduto.