Tutto ciò che riguarda la fibra ottica e il cablaggio in fibra ottica

Lessico - Spiegazione dei termini tecnici

Una panoramica di importanti termini tecnici e abbreviazioni dal mondo delle fibre ottiche e delle fibre ottiche. Nel nostro glossario tecnologico OSI spieghiamo alcuni termini che potete trovare nelle descrizioni dei nostri prodotti. L'enciclopedia in fibra ottica serve come assistenza e per l'approfondimento dei singoli contenuti.

Da A - Z

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Argomenti principali - Compendio tecnico

[Translate to Italiano:]
Blog

Singlemode or multimode glass fiber?

How can performance and costs be meaningfully evaluated against each other? A comprehensive need analysis is the key to success.

Saperne di più
Blog

Structured cabling - current specifications & recommendations

Structured cabling creates a future-proof basis for networks regardless of applications. Current standards, infrastructure and advantages.

Saperne di più
Whitepaper OM5 versus OM4
Whitepaper

OM5 versus OM4 Whitepaper

The OM5 fiber is the latest member in the 50 µm multimode fiber family. What is the difference to OM4? What are characteristics and applications of OM5?

Saperne di più

A

Accoppiatore (coupler)
Si tratta di elementi di diramazione o unione di segnali ottici. Come elementi passivi della fibra ottica, vengono spesso utilizzati nella trasmissione dei dati. Oltre ad accoppiatori con rapporti di diramazione diversi, vengono impiegati anche tipi in funzione della lunghezza d'onda e della polarizzazione.

Accoppiatore Ibrido
Accoppiatore con due attacchi differenti per tipi di connettori diversi.

Anima del cavo
Insieme di tutti i componenti del cavo, elementi di supporto, di trazione e di collegamento, oltre al rivestimento che sta attorno a tutti questi elementi.

APC (Angled Polished Contact)
Tipo di lappatura delle terminazioni della fibra ottica realizzata in fabbrica, con lucidatura di tipo angolare (8°) che evita la propagazione della luce riflessa attraverso il nucleo della fibra, migliorando così i parametri di trasmissione dei dati.

Assorbimento
Attenuazione (perdita) di forza del segnale al passaggio nel materiale (per es. una parte dell'energia irradiata dalla luce viene convertita in calore).

Attenuazione
Misura della perdita di forza del segnale durante la trasmissione fra due punti - vedere Attenuazione di inserzione.

Attenuazione A (attenuation)
Fattore [dB] di riduzione della potenza ottica di un segnale in una fibra ottica, un giunto o fra due connettori.

Attenuazione di inserzione (insertion loss)
Rapporto fra la potenza luminosa in ingresso e la prestazione erogata di un componente ottico. Attenuazione [dB] dovuta all'inserimento di un componente ottico all'interno di una linea di trasmissione ottica.

C

Cable core
Totality of the elements located at the inside of the cable, including stranded, support, strain relief and joining elements and all the layers wound around these elements.

CATV (Cable Television or Community Access Television)
Televisione che giunge agli utenti utilizzando come mezzo trasmissivo un cavo per telecomunicazioni.

Cavi Esterni
Cavi adatti per la posa in terra e in tubo all’esterno di edifici.

Cavo avo compatto (semi tight tube)
Fibra in un tubetto di plastica (tubo vuoto o riempito di gel).

Cavo patch (Bretella)
Cavo di collegamento per collegamenti al box di permutazione.

Cladding
Vedere Guaina ottica

Coating
Vedere Rivestimento

Cavo Compatto (semi tight tube)
Fibra in un tubetto di plastica (tubo vuoto o riempito di gel).

Connettore Adattatore
Elemento per il disaccoppiamento rapido fra due fibre ottiche.

Connettore
Elemento per la connessione disaccoppiabile fra due fibre ottiche.

Connettore MTP®
Un connettore con n x 12 fibre in una ferula. MTP® è un marchio registrato di US-Conec Ltd.

Coupler
Vedere Accoppiatore

Crimpatura (crimp)
Operazione di schiacciamento del manicotto metallico del connettore terminale attorno alla guaina esterna del cavo ottico allo scopo di realizzare un collegamento meccanico (per lo scarico della trazione).

D

Decibel
Misura logaritmica di un rapporto di trasmissione. Solitamente l'attenuazione (indebolimento) o l'amplificazione dei segnali sono indicate in decibel [dB]. A[dB]=10*log (Pout/Pin)

DIN
Istituto tedesco di standardizzazione; DIN EN designa la versione Europea della norma.

Dispersione
Se delle componenti del segnale vengono trasmesse in un mezzo con durate di trasmissione differenti, si parla di “dispersione”. La qualità del segnale diminuisce. Nelle fibre ottiche sono importanti soprattutto la dispersione modale nelle fibre multimodali e la dispersione cromatica nelle fibre monomodali.

Drogaggio
Aggiunta mirata di una quantità minima di una sostanza estranea ad una sostanza pura per modificarne le proprietà, per es. per aumentare l’indice di rifrazione del nucleo delle fibre.

E

Elemento Centrale
Elemento centrale che entra in un cavo; per i cavi a fibra ottica è generalmente un elemento di supporto.

Elemento di supporto a trazione
Elemento meccanico (solitamente in fibre di Kevlar) nel cavo per l’assorbimento di forze di trazione e compressione.

Elemento in GRP
Elemento di supporto e trazione realizzato in plastica rinforzata con fibra di vetro (GRP glass fiber reinforced plastic).

EMC (compatibilità elettromagnetica)
Immunità elettromagnetica ed emissione parassita di un cavo / impianto

F

Ferrule
Connector pin (usually ceramic) responsible for ensuring the precise axial guidance of the fiber in the connector.

Ferula
Alloggiamento (generalmente in ceramica) che funge da guida assiale precisa delle fibre nel connettore.

Fibra (fiber/fibre)
Mezzo di trasmissione costituito da un nucleo e da una guaina ottica.

Fibra con indice a gradienti
Tipo di fibra ottica in cui il nucleo ha un indice di rifrazione per lo più decrescente a parabola dall’interno verso l’esterno. Permette di ottenere migliori proprietà di dispersione e trasmissione.

Fibra con indice a gradino
Tipo di fibra il cui nucleo presenta un indice di rifrazione omogeneo.

Fibra HCS (Hard-Polymer Cladded Silica Fiber)
Fibra con un nucleo in vetro di quarzo e una guaina in materiale plastico.

Fibra monomodale (single mode fiber)
Fibra nel cui nucleo è in grado di propagarsi una singola onda luminosa (modo). Dimensione comune: 9 / 125 μm.

Fibra multimodale (multimode fiber)
Tipo di fibra nel cui nucleo, in ragione della sua grandezza, sono in grado di propagarsi più onde (modi). Dimensioni tipiche sono 50 / 125 μm e 62,5 / 125 μm.

Fibra Multimodo
Vedere Fibra multimodale

Fibra Ottica (optical fiber/fibre)
La fibra elettrica trasparente per la trasmissione di segnali con l'ausilio di onde elettromagnetiche nella gamma delle frequenze ottiche.

Fibre insensibili alla flessione
Fibre nelle quali delle curvature anche marcate agiscono poco sull'aumento dell'attenuazione.

Fibre ottiche
In questa tecnologia di trasmissione, delle onde elettromagnetiche (informazioni) vengono guidate sotto forma di luce attraverso una fibra ottica.

Finestra ottica (optical window)
Le fibre ottiche nelle gamme di lunghezza d'onda 850 nm,1300 nm, 1550 nm e 1625 nm hanno valori di attenuazione particolarmente bassi.

FITL (fiber in the loop)
Fibra nella rete di accesso fissa.

A seconda del punto di arrivo della fibra, si distingue fra:
FTTB - fiber to the building: fibra fino al palazzo.
FTTC - fiber to the curb: fibra fino al marciapiede.
FTTH - fiber to the home: fibra fino a casa e
FTTP - fiber to the pedestal: fibra fino ad edificio con terreno.
FTTD - fiber to the desk: cablaggio strutturato di edifici (LAN) con fibre ottiche fino alle postazioni di lavoro.

G

GBE
Gigabit Ethernet; indica un protocollo di trasmissione nella rete.

Giunto
Collegamento permanente fra due fibre ottiche realizzato mediante fusione o incollatura.

Guaina del cavo (cable jacket)
Guaina in materiale plastico che protegge l'anima del cavo dalle influenze ambientali.

Guaina ottica (cladding)
Guaina in vetro che avvolge il nucleo di una fibra ottica. L’indice di rifrazione è leggermente più basso di quello del nucleo.

I

IEC
International Electrotechnical Commission

IEEE
Institute of Electrical and Electronic Engineers.
Organizzazione internazionale di ingegneri e tecnici che in particolare pubblica delle norme proprie. Membro di ANSI e ISO.
Il progetto IEEE 802 definisce in particolare un insieme di standard per le LAN.

Indice di rifrazione
Moltiplicatore che indica di quanto la velocità della luce in un mezzo ottico (per es. vetro) è minore che nel vuoto.

Infiniband
Una tecnologia di trasmissione ottica parallela basata su 4 canali.

Insertion loss
Vedere Attenuazione di inserzione

Interferometro
Sistema di misura che permette di analizzare e misurare le superfici dei connettori.

ISDN (lntegrated Services Digital Network)
Dati, voce e immagini vengono trasmessi in forma digitale attraverso la rete telefonica esistente.

L

LAN (local area network)
Una rete locale per la trasmissione seriale di bit di informazioni fra terminali indipendenti.

Larghezza di banda
Larghezza di un intervallo nello spettro di frequenza che può essere utilizzato in un canale di trasmissione.

Loose buffer fiber
Vedere Tubo loose

Luce
Tradizionalmente il termine luce designa le lunghezze d'onda elettromagnetiche comprese fra 380 nm (viola) e 780 nm (rosso). In senso più ampio comprende anche le zone spettrali limitrofe, cioè la fibra ottica.

Lunghezza d'onda
Lunghezza delle oscillazioni complete (periodo) di un'onda. Nella tecnica di comunicazione con fibra ottica, sono utilizzate gamme di lunghezze d'onda conformi alla finestra ottica.

M

MAN (metropolitan area network)
Rete metropolitana per la trasmissione di informazioni.

Microcurvatura microbending)
Piccole irregolarità geometriche sull'interfaccia fra il nucleo e la guaina ottica. Le microcurvature generano un'eccitazione dei modi superiori che sono soggetti a una maggiore attenuazione.

Modi
Tutte le onde luminose della stessa lunghezza d’onda in grado di propagarsi in una fibra ottica.

Multi Jumper
Fibre speciali PreCONNECT® e trunk in rame per collegamenti multicanale punto a punto in interni.

Multiplex
Procedimento per trasportare simultaneamente più segnali in uno stesso collegamento di trasmissione. A questo scopo, viene associata loro ad esempio una finestra temporale, una lunghezza d'onda o una fibra.

Multiplex Lunghezze d'onda
Wavelength division multiplex)
Vedere WDM.

Multiplex temporale (time division multiplex)
Metodo di trasmissione in cui più segnali digitali che arrivano in parallelo vengono trasmessi in un flusso di dati seriale su una fibra.

N

Nucleo
Parte centrale della fibra conduttrice di luce. La designazione della fibra fornisce informazioni sul diametro del nucleo / della guaina (per es. 50 / 125 μm).

O

Onde Elettromagentiche
Cambiamenti periodici di stato del campo elettromagnetico che si propagano in forma d'onda alla velocità della luce. Nel campo delle frequenze ottiche sono chiamate onde luminose.

Optical fibre waveguide
Vedere Fibra ottica

OTDR (optical time domain reflectometer)
Riflettometro per la gamma temporale - dispositivo di misura per la caratterizzazione di una fibra ottica sulla base del modello di retrodiffusione di un impulso luminoso. L'OTDR permette di determinare l'andamento dell'attenuazione su una linea di fibre e le proprietà di riflessione.

P

PC
Physical Contact; la superficie di contatto della ferula presenta un taglio in modo tale che le estremità delle fibre tocchino le connessioni.

Pigtail
Fibra ottica con un connettore collegato su una estremità.

PON (Passive Optical Network)
Rete in fibra ottica passiva per FITL con componenti passivi come accoppiatori, splitter e connettori.

PreCONNECT®
Prodotto sviluppato da Rosenberger OSI per il cablaggio su misura delle fibre ottiche.

Prodotto di larghezza di banda
Costante che descrive il prodotto dalla larghezza di banda e dalla lunghezza della fibra ottica.

Profilo di gradiente
Indice di rifrazione di una fibra ottica. L’indice di rifrazione del nucleo decresce verso la guaina, generalmente con una forma a parabola.

R

Reflection
Waves returned against the incident direction in a fiber link.

Return loss
Perdita in riflessione della potenza erogata in un collegamento ottico.

Ribbon cable
Cavo con nastro di fibre.

Riflessione
Onde riflesse in un collegamento in fibra.

Rifrazione
Modifica della direzione di propagazione di un raggio (di un'onda) sull'interfaccia fra due metalli aventi un indice di rifrazione diverso.

Rivestimento (coating)
Strato in materiale plastico che è applicato direttamente sulla fibra di vetro. Assicura la protezione meccanica e chimica (aria).

S

SAN
Storage Area Network

Singlemode fiber
Vedere Fibra monomodale

Splitter
Componente ottico che permette di ripartire l'emissione di luce di una fibra ottica su più fibre.

Step Index
Vedere Fibra con indice a gradino

T

TIME DIVISION MULTIPLEX
Vedere Multiplex temporale

Trasmissione ottice di dati in paralleilo
Nel campo multimodale con i protocolli InfiniBand e 40/100 GBE.

Tubi loose (loose buffer fiber)
Più fibre sciolte riunite senza tensione in una guaina comune piena o vuota.

Tubo losse (loose tube)
Una fibra ottica in una guaina vuota.

Tubo tight
Conduttore di fibra ottica sul quale una guaina fissa in plastica (strato intermedio in silicone) viene applicata direttamente sopra il rivestimento di protezione (coating).

U

U
Unità di altezza del sistema a 19 pollici (Inch). 1 U corrisponde a 44,45 mm o 1,75 pollici (Inch).

V

Vetro del nucleo
Nucleo di una fibra di vetro con un indice di rifrazione superiore al vetro della guaina.

W

WAN (wide area network)
Rete per la trasmissione di informazioni a lunga distanza.

Wavelength
Vedere Lunghezza d'onda

Wavelength Division Multiplex
Vedere Multiplex di lunghezza d'onda

WDM / DWDM (Dense Wavelength Division Multiplexing)
Metodo di trasmissione di fasci di luce di diverse lunghezze d’onda su una stessa fibra ottica.