Cablaggio di data center

Cablaggio per il vostro data center di domani

Soluzioni sostenibili per il vostro data center: flessibili e veloci!

Il data center è il punto cardine della digitalizzazione perché è qui che si creano i presupposti tecnici per la trasformazione digitale - è qui che confluiscono tutti i fili. Un cablaggio intelligente e orientato al futuro è dunque una condizione essenziale per un trasporto veloce e sicuro di volumi di dati sempre più grandi.

Da più di 25 anni Rosenberger OSI offre la sua assistenza in progetti di data center di ogni dimensione, da 30 a 20.000 metri quadrati di superficie IT. Per questo motivo possiamo affermare senza esagerare che conosciamo perfettamente le sfide che il cablaggio di data center presenta – e i rischi che esso comporta, spesso inutilmente. Rosenberger OSI sarà lieta di assistervi nella definizione di linee guida tecniche che soddisfino in modo ottimale i relativi flussi di processo, poiché di regola tali norme devono andare ben oltre gli standard europei.

Cablaggio di data center orientato al futuro - su misura per le vostre esigenze

Grazie alla nostra esperienza pluriennale e alla collaborazione attiva in diverse associazioni ed enti di normazione, teniamo conto già oggi dei requisiti per il vostro data center di domani. Sulla base dei singoli componenti, sviluppiamo delle soluzioni per data center sostenibili e specifiche per le singole applicazioni. Assieme determiniamo quali sono i servizi a voi effettivamente necessari, senza progettare costosi eccessi di capacità. Ne risulta un profilo di requisiti per un'infrastruttura di cablaggio su misura in grado di rispondere in modo appropriato alla vostra strategia IT.

Soluzioni efficienti per data center - i vostri vantaggi

1

Soluzioni ottimali per data center con prestazioni eccezionali

2

Infrastruttura di cablaggio modulare e scalabile

3

Massima affidabilità ed elaborazione veloce di enormi quantità di dati 

4

Massima sicurezza nella rete di dati su distanze lunghe e impegnative


Cavi - La dorsale portante dell'infrastruttura di ogni data center

Miliardi di operazioni di calcolo al secondo. Cosa fareste senza cavi?
Per ottenere la massima prestazione in data center ed edifici è necessario l'impiego di prodotti d'avanguardia – in particolare per quanto riguarda l'infrastruttura di cablaggio. Nel settore del cablaggio sono sempre più richieste soluzioni potenti e flessibili, che offrano una larghezza di banda sufficiente e possano essere adattate in modo modulare.
Fate affidamento sui prodotti per data center di Rosenberger OSI.

Sistemi di cablaggio in fibra ottica a confronto
Sistemi di cablaggio in rame a confronto

Partner One-Stop-Shop: Assistenza completa "personalizzata"

Rosenberger OSI offre da un'unica fonte tutto ciò che è necessario per l'infrastruttura IT nel data center.

  • Un'offerta che comprende sia soluzioni standard che soluzioni individuali.
  • Competenza, know-how tecnico e comprensione delle tecnologie attuali e di quelle emergenti
  • Reale orientamento al cliente e rapidi tempi di reazione
  • Per noi, un'assistenza completa contempla anche il pieno coinvolgimento del cliente. Workshop e corsi di formazione costituiscono quindi una parte importante del pacchetto di assistenza.

Servizi di installazione per un cablaggio di data center a regola d'arte

Nella fase d'installazione sono fattori determinanti la massima cura nel lavoro, un know-how completo e la disponibilità delle risorse necessarie. Fate affidamento sul nostro team di esperti.

Il team di assistenza installa tutti i componenti sulla base del piano di sviluppo congiuntamente elaborato – partendo dal lato attivo, passando poi al cablaggio e fino alle connessioni elettriche necessarie. A seconda dei requisiti di sicurezza del data center, i tecnici progettano e installano il cablaggio fisso (cablaggio con trunk) in conformità alla norma EN 50600-2-4.

I nostri servizi comprendono anche la messa in servizio di un nuovo ambiente IT e il trasferimento di un data center in nuovi locali.
Servizi di installazione

News & Media

BICSI Roma
Events & Webinar

BICSI Roma - Visitaci nel nostro stand!

Evento BICSI - 30 ottobre 2019 | Roma, Italia | Conferenza per l'industria ICT. Per i primi iscritti biglietto omaggio, prenotate un meeting con i nostri…

Saperne di più
Fiera Data ECOC Dublin
Events & Webinar

ECOC Dublin - Visit us on site!

ECOC Exhibition - September 23 - 25, 2019 |The RDS Venue, Dublin, Ireland. Make an appointment with us on site.

Saperne di più
Whitepaper OM5 versus OM4
Whitepaper

OM5 versus OM4 Whitepaper

The OM5 fiber is the latest member in the 50 µm multimode fiber family. What is the difference to OM4? What are characteristics and applications of OM5?

Saperne di più
Fiera Data Centre World
Events & Webinar

Data Centre World Paris - Save your free ticket

November 27 - 28, 2019 | Data Centre World Paris. Make an appointment with us on site and get a free ticket.

Saperne di più

Altre domande?

Qui trovate le risposte alle domande sul cablaggio nei data center.

Cablaggio Parallel Optics - quali soluzioni esistono?

Il cablaggio parallel optics è in aumento nei data center, come evidenzia l'impiego per applicazioni multimodali con le applicazioni standardizzate secondo IEEE (Ethernet) 40 GBase-SR4, 100 GBase-SR10 e 100 GBase-SR4. Con l'introduzione di 100 GBE-SR4, grazie alla parallelizzazione delle connessioni seriali da 25 GBE sono ora necessari solamente quattro canali. Questo rende il connettore MPO a 12 fibre una soluzione efficace come interfaccia in questo ambiente. Anche in futuro possiamo aspettarci un ulteriore sviluppo della parallelizzazione nei data center. L'impulso è dato dalle iniziative di standardizzazione dell'IEEE. 802.3 e dai numerosi sviluppi dei transceiver MSA. Flussi di dati di 400G e superiori, fino a una lunghezza di trasmissione massima di 100 metri, attraverso un numero corrispondente di fibre OM4, sono ormai considerati la norma.

Com'è il moderno cablaggio Ethernet con fibre multimodali?

L'IEEE 802.3 Ethernet Working Group lavora in parallelo a diverse nuove versioni di Ethernet. Oltre alle prossime velocità 200GBASE-SR4, 400GBASE-SR16 e 400GBASE-SR8, sono attualmente sul tavolo della commissione anche 100GBASE-SR2 e la terza versione del 100G, benché le velocità intermedie più basse con 25GBASE-SR e 50GBASE-SR non siano ancora obsolete. Tutti questi progetti di standardizzazione hanno l'obiettivo di definire la trasmissione attraverso MMF su almeno 100 metri, dove con MMF si intendono le fibre OM4 con indice di gradiente 50/125µm. Tuttavia sono specificate anche le lunghezze più corte possibili tramite OM3, al fine di verificare se possono ancora continuare ad essere utilizzati i cablaggi OM3 esistenti.

Quali sono le varianti monomodali per la trasmissione ottica di dati in parallelo?

Con il protocollo di trasmissione Ethernet 100 GBE-PSM4 viene eliminato l'angusto limite di lunghezza della variante multimodale – al massimo 150 m, a seconda del protocollo (IEEE 802.3). La tecnologia PSM4 è stata sviluppata come variante monomodale economica, in grado di gestire tratte di trasmissione di 500 metri con un'attenuazione del canale di 3,26 dB (IEEE 802.3bm). Rosenberger OSI ha quindi esteso il suo concetto di cablaggio PreCONNECT® OCTO alle applicazioni monomodali. Le trasmissioni basate sui protocolli SR4 e PSM4 cablano solo otto fibre, anche se come interfaccia è usato il connettore MTP® 12x. Le moderne infrastrutture di cablaggio per le trasmissioni ottiche parallele utilizzano pertanto solo cavi con otto fibre o un loro multiplo, anziché le dodici fibre precedentemente utilizzate per le comuni soluzioni di cablaggio basate su MTP®.

Perché un cablaggio di alta qualità è così importante?

Gli studi dimostrano che circa il 50% di tutti i guasti in un data center è riconducibile a una insufficiente qualità della tecnologia di connessione. Questo aspetto è fatale in particolare per data center altamente disponibili, nei quali esistono particolari esigenze logistiche: le modifiche necessarie all'infrastruttura del data center non possono così ripercuotersi sull'attività quotidiana. Un'infrastruttura di cablaggio IT strutturata e trasparente costituisce la base per uno scambio di dati fluido e per l'interazione sicura e affidabile di tutte le applicazioni e i componenti attivi del data center. Inoltre i data center devono anche garantire l'accesso a reti di comunicazione pubbliche, a provider di servizi cloud, e non da ultimo a Internet.

Quali sono i criteri importanti per un cablaggio di data center a prova di futuro?

Sicurezza, affidabilità e durata sono criteri determinanti per un cablaggio di data center professionale. Le soluzioni flessibili sono quindi in cima alla lista dei desideri dei clienti. Parallelamente alla crescita del carico sulla rete aumentano anche i requisiti di qualità. Grazie ad una pianificazione individuale e una gestione intelligente dei cavi, l'infrastruttura del data center può essere ottimizzata senza grandi sforzi. I tempi di latenza diminuiscono, mentre aumenta la velocità del flusso dei dati. A medio e lungo termine conviene affidarsi a componenti di alta qualità già nella scelta di un nuovo cablaggio di rete, prendendo in considerazione sia l'alta disponibilità che la scalabilità e la sicurezza.

Perché optare per sistemi Plug & Play preassemblati in fabbrica?

I sistemi Plug & Play offrono la massima qualità possibile e riproducibile, e quindi le migliori caratteristiche di trasmissione. Queste soluzioni offrono per loro natura anche la flessibilità che è indispensabile per la crescita futura. Come centrali di commutazione „vive", i data center devono crescere con i processi aziendali e con sempre nuove applicazioni e volumi di dati. In tale prospettiva è opportuno affidarsi a un cablaggio IT chiaro e trasparente, che sia disaccoppiato dall'attuale „parco apparecchi". In questo modo viene creata un'infrastruttura di cablaggio IT fisica, e dunque neutrale alle applicazioni, che in ultima analisi offre all'azienda un margine di manovra molto più ampio.